Skoda Fabia, una storia ventennale che culmina con la 4^ generazione

In vendita negli autosaloni a partire da metà novembre, la Nuova Skoda Fabia si evolve nel tempo e diventa più grande, fino a raggiungere l’apice del suo segmento.

Il 2021 è un anno importante per la Skoda visto che vedrà il lancio sul mercato della quarta generazione di Fabia, un’auto che ha ricevuto un ottimo successo di pubblico nel corso degli anni. Questo sin a partire dalla prima serie, datata ottobre ‘99; da lì sono passati più di vent’anni e ben 4,5 milioni di modelli venduti: un successo indiscutibile.

Skoda Fabia: una breve cronistoria

La prima serie di Skoda Fabia ha avuto una lunga “vita” essendo stata prodotta fino al 2007. A questo periodo risale anche la produzione della Vrs, ovvero la versione sportiva, che è stata presa a modello per realizzare poi la Wrc da rally (correva l’anno 2003). La seconda serie è stata prodotta dal 2007 al 2014 proponendo, come motore più performante, un 1.9 Tdi. Subisce un restyling nel 2010; in particolare viene modificata la parte anteriore (paraurti, fari e fendinebbia) e si introducono due nuovi motori: un 1.2 Tsi e un 1.6 Tdi. Nel 2011 è stata presentata una versione speciale di Fabia: la Monte Carlo; qui sono state progettate ben 6 motorizzazioni con un range di potenza che andava dai 70 ai 105 Cv. Per scoprire la terza serie bisogna fare un salto al 2014. La peculiarità di questa versione è che per la prima volta si è adottata in parte la piattaforma MQB, anticipando di fatto modelli come Polo, Seat Ibiza e Audi A1. Un ulteriore dettaglio: di questo esemplare venne realizzato anche il modello Station wagon. Ora è tempo per la nuova Fabia di fare la sua apparizione. Andiamola a scoprire nel dettaglio!

 

La Nuova Skoda Fabia si fa grande!

La Nuova Skoda Fabia è stata realizzata su piattaforma MQB-A0, la stessa di Volkswagen Polo e Seat Ibiza. Questo ha portato ad un incremento nelle dimensioni esterne e ad ottenere un importante miglioramento in termini di abitabilità degli interni; la lunghezza è di 4,11 m (111 mm in più della versione precedente) e 1,78 m di larghezza (48 mm in più). Parlando di spazi si segnalano un bagagliaio della capacità di 380 litri, che aumentano a 1190 reclinando i sedili posteriori. Inoltre sono state aggiunte alcune tecnologie innovative quali i sistemi di sicurezza e assistenza alla guida che la pongono come capofila del suo segmento. Un punto sul quale Skoda ha raggiunto il top dei risultati è l’efficienza aerodinamica; in particolare ha ottenuto il più basso coefficiente di resistenza aerodinamica della categoria (0,28 di CX), fattore in grado di favorire i consumi al crescere della velocità.

Nella digitalizzazione emula il segmento superiore grazie alla strumentazione con display un da 10,25” e al sistema infotainment con tutte le opzioni di connettività annesse.

Per quanto riguarda i motori, la nuova Skoda Fabia si presenta al lancio in Italia con un tre cilindri 1.0 Mpi aspirato nelle potenze 65 e 80 CV (con cambio manuale a 5 rapporti) e un 1.0 Tsi sovralimentato proposto in 95 e 110 CV, con cambio automatico DSG a 7 rapporti. Due gli allestimenti disponibili: AmbItion e Style. A questi si aggiungerà più avanti la versione Monte Carlo.

 

La nuova Skoda Fabia ti aspetta presso i nostri autosaloni. Vienici a trovare.

 

Segui Autoeuropa su Facebook!